Home Storia Gallery Contatti I-2005 II -2006 III-2007 IV-2008 V-2009 Manifestazione di Spettacolo del Comune di Conza della Campania (Av) Piazza S.Pertini
©2015 Spettacolando.it   By Tonino
 in cui si voleva fare con l’associazione, ma ad una risposta data”per organizzare un qualcosa ci vorrebbero troppe persone” e noi ,quasi per scommessa, pensammo di fare sto spettacolino, di farlo d’inverno e di coinvolgere i paesi limitrofi. il primo anno (2005) alla sola idea avemmo un successone e poi  il 5 di gennaio, nellla sala consiliare, stipammo circa 300 persone tra Andretta, Conza e Castelnuovo e circa 90 partecipanti tra bambini adolescenti ed adulti,e scuole ballo.Visto la numerosa presenza e le varie richieste di filmati, foto e  altro pensammo anche di aprire un sito web dove ognuno poteva entrae e vedere dalle foto ai filmati. Questo è stato anche l’unico anno in cui in palio vi erano delle coppe,rigorosamente tutte uguali, visto che non vi erano vinti o vincitori, Lo spirito della manifestazione era “ ho partecipato anch’io” senza troppe pretese,si era già vincitore al momento della partecipazione. Secondo anno Cominciammo a selezionare i partecipanti, vista la numerosa richiesta,soprattutto dai paesi limitrofi. Qualcuno rimase deluso da queste ns scelte,ma poi alla fine prolungammo l’orario pur di accontentare a tutti. Fu anche l’anno in cui parteciparono parecchi di Calitri ed in previsione di ciò preparammo un megaschermo nell’atrio del primo piano del municipio in modo da far entrare più gente possibile,fuori le scene erano di gente che si dava spintoni, calci pur di entrare e  quell’anno nella sala consiliare stipammo oltre 400-450 persone (sardine) e altrettante nell’atrio.Ricordo ancora adesso il Sindaco, che dal suo ufficio guardando alla finestra mi diceva “Tonino ma dove li mettiamo tutti..... la sala crollerà? ma e mai possibile tutto questo” ed io a rassicurarlo che in un modo o nell’altro ce la saremmo cavata. Terzo anno E’ stato anche l’anno in cui siamo rimasti in due a far parte dell’organico, a sobbarcarci tutti gli oneri e a litigare con i partercipanti dei comuni limitrofi, ed è stato anche l’ultimo anno che si è svolto nella sala consiliare.. Putrroppo non avendo la possibilità, per motivi tecnici-organizzativi non dipendenti dalla ns volontà, di usufruire di un locale più grande, abbiamo dovuto non accettare iscrizioni da parte di altri Comuni,e spostando tutto sul canto e sul cabaret,trascurando un po’ altri aspetti artistici della manifestazione. Quarto anno approfittando di un teatro tenda, da 600 posti, montato nelle vicinanze della scuola media, il Comune c’è lo ha messo a disposizione per quell’anno.Trascurando i balli e prelidigendo i cantatnti e cabarettisti  si sono aggiunti paesi come   Pescopagano e altri limitrofi,ed una bella sorpresa,da parte del Comune (Sindaco), la presenza del comico EUGENIO CORSI che avrebbe dovuto solo fare un paio di interventi ma alla fine si è prestato a fare il copresentatore,un grazie per questo. Mai premio fu più azzeccato come in quell’anno, un ombrello, perchè alla fine della manifestazione si mise a piovere a dirotto. E qui ci sarebbe da fare una considerazione, c’è stato un  tentativo di sviare il pubblico mettendo in giro un falsa voce che netl teatro avebbe fatto freddo, ma grazie a Vito P. per la nafta e per altro la sera il riscaldamento ha funzionato alla grande e come al solito si è avuto il pienone Quinto anno E’ stato anche l’ultimo, dopo una sofferta decisione, quell’anno inaugurammo la nuovissima sala detta SALA DELLA COMUNITA’ e il nuovo palco,il Comune fece venire un comico anzi due THOMAS MUGNANO ED IMMA FORCELLA e come al solito la sala con l’arrivo del pubblico,e concorrenti da Frigento e Sturno,come paesi più lontani, risulto’ di essere piccola n,non capiente con parte delle persone che stavano fuori, in quest’anno per la prima volta abbiamo richiamato una presentatrice di una passata edizione e il ritorno della triade con il ritorno di Luigi nell’organico organizzativo. Chiudo quà  queste note e apro quelle dei ringraziamenti A quelle persone che dall’esterno ci hanno sempre dato una mano e la loro piena disponibilità, ovvero senza di loro non vi sarebbe SPETTACOLANDO . Ed ecco l’elenco Vito Ptrozzino,Daniele Fuino, Francesco Pagnotta, Michelangelo Miele,Acocella Giuseppe,Stefania Masini,Daniele Arminio,la Caterina,la Giovanna L’Angelina,Per le spaghettate notturne, di fine spettacolo e pulizie infine al Sindaco e al comune che hanno permesso tutto questo.....TO BE CONTINUED......BOH.....perhaps
Home Storia Galleria Contatti I-2005 II-2006 III-2007 IV-2008 V-2009 Manifestazione di Spettacolo del Comune di Conza della Campania (Av)
©2015  Spettacolando.it   By Tonino
 in cui si voleva fare con l’associazione, ma ad una risposta data”per organizzare un qualcosa ci vorrebbero troppe persone” e noi ,quasi per scommessa, pensammo di fare sto spettacolino, di farlo d’inverno e di coinvolgere i paesi limitrofi. il primo anno (2005) alla sola idea avemmo un successone e poi  il 5 di gennaio, nellla sala consiliare, stipammo circa 300 persone tra Andretta, Conza e Castelnuovo e circa 90 partecipanti tra bambini adolescenti ed adulti,e scuole ballo.Visto la numerosa presenza e le varie richieste di filmati, foto e  altro pensammo anche di aprire un sito web dove ognuno poteva entrae e vedere dalle foto ai filmati. Questo è stato anche l’unico anno in cui in palio vi erano delle coppe,rigorosamente tutte uguali, visto che non vi erano vinti o vincitori, Lo spirito della manifestazione era “ ho partecipato anch’io” senza troppe pretese,si era già vincitore al momento della partecipazione. Secondo anno Cominciammo a selezionare i partecipanti, vista la numerosa richiesta,soprattutto dai paesi limitrofi. Qualcuno rimase deluso da queste ns scelte,ma poi alla fine prolungammo l’orario pur di accontentare a tutti. Fu anche l’anno in cui parteciparono parecchi di Calitri ed in previsione di ciò preparammo un megaschermo nell’atrio del primo piano del municipio in modo da far entrare più gente possibile,fuori le scene erano di gente che si dava spintoni, calci pur di entrare e  quell’anno nella sala consiliare stipammo oltre 400- 450 persone (sardine) e altrettante nell’atrio.Ricordo ancora adesso il Sindaco, che dal suo ufficio guardando alla finestra mi diceva “Tonino ma dove li mettiamo tutti..... la sala crollerà? ma e mai possibile tutto questo” ed io a rassicurarlo che in un modo o nell’altro ce la saremmo cavata. Terzo anno E’ stato anche l’anno in cui siamo rimasti in due a far parte dell’organico, a sobbarcarci tutti gli oneri e a litigare con i partercipanti dei comuni limitrofi, ed è stato anche l’ultimo anno che si è svolto nella sala consiliare.. Putrroppo non avendo la possibilità, per motivi tecnici-organizzativi non dipendenti dalla ns volontà, di usufruire di un locale più grande, abbiamo dovuto non accettare iscrizioni da parte di altri Comuni,e spostando tutto sul canto e sul cabaret,trascurando un po’ altri aspetti artistici della manifestazione. Quarto anno approfittando di un teatro tenda, da 600 posti, montato nelle vicinanze della scuola media, il Comune c’è lo ha messo a disposizione per quell’anno.Trascurando i balli e prelidigendo i cantatnti e cabarettisti  si sono aggiunti paesi come   Pescopagano e altri limitrofi,ed una bella sorpresa,da parte del Comune (Sindaco), la presenza del comico EUGENIO CORSI che avrebbe dovuto solo fare un paio di interventi ma alla fine si è prestato a fare il copresentatore,un grazie per questo. Mai premio fu più azzeccato come in quell’anno, un ombrello, perchè alla fine della manifestazione si mise a piovere a dirotto. E qui ci sarebbe da fare una considerazione, c’è stato un  tentativo di sviare il pubblico mettendo in giro un falsa voce che netl teatro avebbe fatto freddo, ma grazie a Vito P. per la nafta e per altro la sera il riscaldamento ha funzionato alla grande e come al solito si è avuto il pienone Quinto anno E’ stato anche l’ultimo, dopo una sofferta decisione, quell’anno inaugurammo la nuovissima sala detta SALA DELLA COMUNITA’ e il nuovo palco,il Comune fece venire un comico anzi due THOMAS MUGNANO ED IMMA FORCELLA e come al solito la sala con l’arrivo del pubblico,e concorrenti da Frigento e Sturno,come paesi più lontani, risulto’ di essere piccola n,non capiente con parte delle persone che stavano fuori, in quest’anno per la prima volta abbiamo richiamato una presentatrice di una passata edizione e il ritorno della triade con il ritorno di Luigi nell’organico organizzativo. Chiudo quà  queste note e apro quelle dei ringraziamenti A quelle persone che dall’esterno ci hanno sempre dato una mano e la loro piena disponibilità, ovvero senza di loro non vi sarebbe SPETTACOLANDO . Ed ecco l’elenco Vito Ptrozzino,Daniele Fuino, Francesco Pagnotta, Michelangelo Miele,Acocella Giuseppe,Stefania Masini,Daniele Arminio,la Caterina,la Giovanna L’Angelina,Per le spaghettate notturne, di fine spettacolo e pulizie infine al Sindaco e al comune che hanno permesso tutto questo.....TO BE CONTINUED......BOH.....perhaps
Menu Navigazione Manifestazione di Spettacolo del Comune di Conza della Campania (Av)
©2015 Spettacolando.it   By Tonino
 in cui si voleva fare con l’associazione, ma ad una risposta data”per organizzare un qualcosa ci vorrebbero troppe persone” e noi ,quasi per scommessa, pensammo di fare sto spettacolino, di farlo d’inverno e di coinvolgere i paesi limitrofi. il primo anno (2005) alla sola idea avemmo un successone e poi  il 5 di gennaio, nellla sala consiliare, stipammo circa 300 persone tra Andretta, Conza e Castelnuovo e circa 90 partecipanti tra bambini adolescenti ed adulti,e scuole ballo.Visto la numerosa presenza e le varie richieste di filmati, foto e  altro pensammo anche di aprire un sito web dove ognuno poteva entrae e vedere dalle foto ai filmati. Questo è stato anche l’unico anno in cui in palio vi erano delle coppe,rigorosamente tutte uguali, visto che non vi erano vinti o vincitori, Lo spirito della manifestazione era “ ho partecipato anch’io” senza troppe pretese,si era già vincitore al momento della partecipazione. Secondo anno Cominciammo a selezionare i partecipanti, vista la numerosa richiesta,soprattutto dai paesi limitrofi. Qualcuno rimase deluso da queste ns scelte,ma poi alla fine prolungammo l’orario pur di accontentare a tutti. Fu anche l’anno in cui parteciparono parecchi di Calitri ed in previsione di ciò preparammo un megaschermo nell’atrio del primo piano del municipio in modo da far entrare più gente possibile,fuori le scene erano di gente che si dava spintoni, calci pur di entrare e  quell’anno nella sala consiliare stipammo oltre 400-450 persone (sardine) e altrettante nell’atrio.Ricordo ancora adesso il Sindaco, che dal suo ufficio guardando alla finestra mi diceva “Tonino ma dove li mettiamo tutti..... la sala crollerà? ma e mai possibile tutto questo” ed io a rassicurarlo che in un modo o nell’altro ce la saremmo cavata. Terzo anno E’ stato anche l’anno in cui siamo rimasti in due a far parte dell’organico, a sobbarcarci tutti gli oneri e a litigare con i partercipanti dei comuni limitrofi, ed è stato anche l’ultimo anno che si è svolto nella sala consiliare.. Putrroppo non avendo la possibilità, per motivi tecnici-organizzativi non dipendenti dalla ns volontà, di usufruire di un locale più grande, abbiamo dovuto non accettare iscrizioni da parte di altri Comuni,e spostando tutto sul canto e sul cabaret,trascurando un po’ altri aspetti artistici della manifestazione. Quarto anno approfittando di un teatro tenda, da 600 posti, montato nelle vicinanze della scuola media, il Comune c’è lo ha messo a disposizione per quell’anno.Trascurando i balli e prelidigendo i cantatnti e cabarettisti  si sono aggiunti paesi come   Pescopagano e altri limitrofi,ed una bella sorpresa,da parte del Comune (Sindaco), la presenza del comico EUGENIO CORSI che avrebbe dovuto solo fare un paio di interventi ma alla fine si è prestato a fare il copresentatore,un grazie per questo. Mai premio fu più azzeccato come in quell’anno, un ombrello, perchè alla fine della manifestazione si mise a piovere a dirotto. E qui ci sarebbe da fare una considerazione, c’è stato un  tentativo di sviare il pubblico mettendo in giro un falsa voce che netl teatro avebbe fatto freddo, ma grazie a Vito P. per la nafta e per altro la sera il riscaldamento ha funzionato alla grande e come al solito si è avuto il pienone Quinto anno E’ stato anche l’ultimo, dopo una sofferta decisione, quell’anno inaugurammo la nuovissima sala detta SALA DELLA COMUNITA’ e il nuovo palco,il Comune fece venire un comico anzi due THOMAS MUGNANO ED IMMA FORCELLA e come al solito la sala con l’arrivo del pubblico,e concorrenti da Frigento e Sturno,come paesi più lontani, risulto’ di essere piccola n,non capiente con parte delle persone che stavano fuori, in quest’anno per la prima volta abbiamo richiamato una presentatrice di una passata edizione e il ritorno della triade con il ritorno di Luigi nell’organico organizzativo. Chiudo quà  queste note e apro quelle dei ringraziamenti A quelle persone che dall’esterno ci hanno sempre dato una mano e la loro piena disponibilità, ovvero senza di loro non vi sarebbe SPETTACOLANDO . Ed ecco l’elenco Vito Ptrozzino,Daniele Fuino, Francesco Pagnotta, Michelangelo Miele,Acocella Giuseppe,Stefania Masini,Daniele Arminio,la Caterina,la Giovanna L’Angelina,Per le spaghettate notturne, di fine spettacolo e pulizie infine al Sindaco e al comune che hanno permesso tutto questo.....TO BE CONTINUED......BOH.....perhaps